Aitutaki Isole Cook ovvero la Polinesia lowcost

Aitutaki Isole Cook: ecco la destinazione per viaggiare low cost in Polinesia!

Il turismo sembra non aver ancora invaso l’isola e rovinato l’atmosfera rilassata che si respira nella laguna più bella del mondo.

Scopri la Laguna Aitutaki

Aitutaki lagoon

Descrivere a parole la Laguna Aitutaki è difficile: uno scenario di perfezione estetica e cromatica che solo la natura conosce.

Isola incontaminata di straordinaria bellezza nel mezzo dell’Oceano Pacifico meridionale, Aitutaki fa parte delle Isole Cook, nella Polinesia neozelandese.

Raggiungibili dalla capitale delle Cook, Rarotonga, è un susseguirsi di piccoli motu, lingue di terra coperte di palme, su cui si infrange un mare cristallino che nasconde giardini di corallo.

La Laguna Aitutaki nasconde la sua straordinaria bellezza già nel nome: “piccolo Paradiso” , questo il significato, di un atollo che rimane ancora lontano dal turismo di massa, da vivere a basso costo.

In effetti l’atollo di Aitutaki appartiene agli abitanti e non può essere venduto agli stranieri, di conseguenza le grandi catene alberghiere non investono ed i prezzi dei servizi restano accessibili. Per esempio, qui puoi dormire in un boutique hotel spendendo meno della metà rispetto ad una struttura dello stesso livello alle Maldive o a Bora Bora. Se vuoi risparmiare ulteriormente, sull’isola puoi anche trovare pensioni economiche, che offrono un servizio semplice ma pulito.

Per la stessa ragione la laguna mantiene intatto il suo patrimonio naturale e il clima autentico e ospitale che si mostra nei sorrisi sinceri della gente appena scendi dall’aereo.

Cosa fare nella Laguna di Aitutaki

aitutaki isole cook
Tramonto dalla collina di Maungapu

Natura, tradizioni e spiritualità: ad Aitutaki puoi vivere una vacanza ricca di emozioni, per tutti i gusti.

Oltre a vivere il mare con lunghe nuotate tra i pesci, snorkeling e immersioni, puoi scoprire la bellezza della laguna da una particolare prospettiva: la collina di Maungapu, unica altura dell’isola da dove ammirare straordinari panorami. Si dice che sia la cima del Picco Raemaru di Rarotonga, portato qui dai vittoriosi guerrieri Aitutaki.

aitutaki isole cook
Snorkeling ad Aitutaki – Isole cook

Non perderti l’esplorazione dell’incredibile laguna, affittando un Water Taxi per raggiungere le meravigliose Honeymoon Island e One Foot Island, entrambe con un mare davvero unico. Una curiosità: quest’ultima è l’unica isola disabitata al mondo, dove esiste solo un ufficio postale che dispensa posta alle altre isole. Ricorda di farti fare il timbro-ricordo sul passaporto!

Tra le altre cose che puoi fare nella Laguna di Aitutaki, programma una visita agli antichi luoghi di culto conosciuti come Marae, oltre che al villaggio principale di Arutanga, dove si trova la più vecchia chiesa delle Isole Cook costruita nel 1828.

Se il troppo relax ti stanca, puoi anche cimentarti con lo sport nazionale, mettetendoti alla prova con la pagaia. Questo sport rappresenta una celebrazione della cultura cookiana ed è quindi un modo per conoscere meglio la tradizione locale; inoltre ti offre la possibilità di esplorare calette e angoli segreti via mare, in tutta tranquillità.

Come arrivare ad Aitutaki Isole Cook

Come arrivare sull’isola di Aitutaki? Il punto di accesso è l’isola di Rarotonga, dove si trova il principale aeroporto delle Cook Islands. Da qui partono ogni giorno voli per Aitutaki.

Non ci sono compagnie aeree che volano direttamente dall’Italia verso Rarotonga: il consiglio è quindi quello di volare passando per la Nuova Zelanda (con Emirates oppure Singapore Airlines), oppure passando per gli Stati Uniti, prendendo un volo della British Airways da Londra. Una volta arrivati in questi paesi, si prosegue con un volo della Air New Zeland fino a Rarotonga.

In alternativa, si può prendere un volo dell’Air France fino a Tahiti, da cui poi prendere un volo Air Tahiti fino alle Cook.

In definitiva, le ore di volo complessive sono circa 27/30.

Una volta arrivati nell’isola di Rarotonga, si prende un volo interno operato da Air Rarotonga per raggiungere finalmente il paradiso!

Come muoversi sull’isola

L’isola è talmente piccola da potersi muovere a piedi o in bicicletta, oppure puoi noleggiare uno scooter o un’auto e spingerti fino ai villaggi più isolati.

Ricorda che non ci sono autobus o taxi sull’isola.

Quando andare nella Laguna Aitutaki

Il periodo migliore per visitare la Laguna Aitutaki le Cook va da Maggio a Ottobre.

Il clima dell’isola e in generale delle Isole Cook è tropicale, quindi sempre mite e con pochi sbalzi nelle temperature stagionali: quello che fa la differenza è la pioggia. Da Novembre ad Aprile, infatti, è il periodo delle piogge ed è quindi sconsigliato viaggiare verso questa destinazione.

La temperatura si aggirano tra i 18 gradi di minima e la massima di 30°.

 

Ora che sai tutto delle Aitutaki nelle Isole Cook, non ti resta che partire!


Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *