Cuba spiagge: le più belle da non perdere

Cuba spiagge: la più grande delle isole caraibiche continua ad essere meta da sogno per il suo incantevole arenile, distribuito lungo oltre 5000 chilometri di costa.

Ciò che lascia stupiti è proprio la varietà di colori e sfumature della sabbia, dal bianco abbagliante fino all’oro scintillante.

Mare limpidissimo dai mille toni di azzurro e una vegetazione lussureggiante che, in alcuni casi, si estende fino ai bordi del mare, completano questo paradiso.

Cuba spiagge più belle: ecco quali sono

Abbiamo sezionato per te le 10 spiagge più belle di Cuba, alcune poco conosciute e proprio per questo ricche di quel fascino selvaggio che la natura incontaminata regala.

1. Playa Pilar

Playa Pilar cuba
La spiaggia di Playa Pilar

Sull’estremità occidentale di Cayo Guillermo, la spiaggia più ambita è Playa Pilar. Prende il suo nome dalla barca di Hemingway, che si era innamorato dell’isola.

È una spiaggia vergine, circondata da enormi dune che raggiungono fino ai 16 metri di altezza e contornata da enormi palme da cocco.

Playa Pilar è una lunga distesa di sabbia fine come il borotalco, baciata da acque tranquille, turchesi e cristalline sotto cui vive una barriera corallina che aspetta di essere scoperta.

2. Marìa la Gorda 

Marìa la Gorda Cuba
La spiaggia di Marìa la Gorda

Nel punto in cui l’Atlantico si fonde al Mar dei Caraibi, a ovest di Cuba, troviamo la spiaggia di Maria la Gorda. Dieci chilometri di spiaggia caraibica, attorniati da una fitta vegetazione regno di cervi, iguane, lucertole e dei tocororo, i pappagallini tipici del Paese, oltre che del minuscolo cartacuba.

Questa spiaggia è una delle più belle di Cuba non solo per la flora, ma anche per la barriera corallina che ospita la maggior colonia di corallo nero dell’isola.

cuba spiagge Marìa la Gorda

Da non perdere una nuotata all’interno della grotta chiamata El Salón de María: avrai la sensazione di nuotare dentro un enorme acquario!

Maria la Gorda è ancora piuttosto incontaminata, tanto che sulla costa esiste solo un albergo: ti consigliamo di scoprirla prima che il turismo crescente di Cuba, rovini la magia di questo autentico paradiso.

3. Guardalavaca

 cuba spiagge Guardalavaca

La costa di Holguin su cui sorge la spiaggia di Guardalavaca, è “il luogo più bello su cui si possono posare gli occhi”, come disse Cristoforo Colombo. Bella da togliere il fiato, è diventata famosa tra i subacquei per la magnifica barriera corallina (dista circa 300 metri dalla riva ) e i velisti per il vento che li porta a deliziose spiaggette e baie limitrofe.

Guardalavaca si distingue per la sua forma di conchiglia e la finissima sabbia candida bagnata da acque cristalline. Una rigogliosa vegetazione abbraccia la spiaggia, ideale per rilassarsi all’ombra in attesa del prossimo tuffo.

4. Cayo Largo 

cuba spiagge

Cayo Largo è una piccola isola corallina dell’arcipelago Los Canarreos: sicuramente una delle spiagge più belle del mondo. Una perla nel Mar dei Caraibi, che incanta per l’infinita distesa di bianco e azzurro abbaglianti.

Prende il nome dalla sua forma stretta e allungata, lungo la quale si estendono 27 km litoranei di sabbia impalpabile.

Con un po’ di fortuna in questa isoletta puoi avvistare la fauna selvatica che la popola, come pellicani, aironi e pappagalli, ma anche iguane e tartarughe marine.
Uno spettacolo di fauna marina ti aspetta anche sott’acqua, ti basterà indossare pinne e boccaglio per rimanere ammaliato da pesci tropicali, dalle spugne colorate e dalle grotte sommerse.

cuba spiagge
La splendida spiaggia di Cayo Largo

Cayo Largo resta una meta molto frequentata anche da un turismo d’élite grazie alla presenza di magnifici alberghi, di spiagge super attrezzate e della Marina Puertosol, dove approdano numerosi yacht e barche a vela

Curiosità: qui approdò Cristoforo Colombo nel 1494 in occasione del suo viaggio verso le Americhe.

5. Cayo Levisa

cuba spiagge

Piccola isola disabitata a 4 km dalla costa di Cuba, è un rifugio per chi cerca pace e tranquillità.

La sua spiaggia assolata lunga qualche chilometro, è una lunga distesa di sabbia impalpabile e bianchissima che contrasta con il blu intenso del mare. Un mare che degrada dolcemente e che nasconde un ricco tesoro: una barriera corallina spettacolare, caratterizzata da pesci colorati, grandi spugne e da foltissimi rami di coralli nero. Emozionanti sono le immersioni sulle pareti che scendono ripide oltre i 50 metri di profondità. Immancabili gli esemplari di grandi barracuda che spesso si aggirano a perlustrazione del proprio territorio.

6. Varadero

cuba spiagge
Varadero, la spiaggia più rinomata di Cuba

Varadero è probabilmente la spiaggia più famosa di Cuba.

Molto frequentata e amata per la sua lunghissima spiaggia di ben 21 chilometri, è uno spettacolo che merita sicuramente di essere visto.

Il litorale di Varadero è molto attrezzato: qui trovi le migliori strutture alberghiere e tutti i servizi che cerchi, tra cui ristoranti d’ottimo livello, locali notturni, bar e discoteche. Certo, pbisogna ammettere che questo la rende una località prettamente turistica, tanto che i cubani sono soliti dire che “Non es Cuba, son los Estados Unidos!” (“Non è Cuba, sono gli Stati Uniti!”), quando parlano di Varadero.

Ciò non toglie la sua bellezza incantevole, arricchita anche dalla folta vegetazione che sorge alle spalle: la foresta è attraversata da numerosi sentieri che permettono piacevoli passeggiate nella natura.

7. Playa Santa Lucia

cuba spiagge
Playa Santa Lucia, tra le spiagge più belle di Cuba

Spiaggia di sabbia giallo dorato che si estende ininterrottamente per ben 20 km: questa è Playa Santa Lucia, gioiello tropicale ancora poco frequentato dai turisti.

La barriera corallina è la principale attrazione di questa spiaggia, perché vicinissima alla riva. Quella di Cuba è la seconda barriera corallina più estesa del mondo dopo l’Australia e Playa Santa Lucia è la località perfetta per chi desidera scoprire l’incantevole mondo subacqueo. Le formazioni di corallo della barriera sono infatti l’habitat eccezionale per tantissime varietà di specie marine.

8. Caleta Buena

cuba spiagge
La spiaggia Caleta Buena

E’ una deliziosa caletta racchiusa dagli scogli di fronte ad un mare cristallino. Per accedere a Caleta Buena si pagano 15 CUC che danno diritto anche ad un buffet con open bar.

Attrezzata con sdraio e ombrelloni, è un angolo di quiete in cui rilassarsi al sole o nuotare in un mare tranquillo in compagnia di tantissimi pesci tropicali.

9. Playa Maguana

Spiaggia che conserva la magia del suo essere relativamente intoccata, Playa Maguana si differenzia dalle altre spiagge più belle di Cuba per la sabbia scura e dalla presenza di montagne che degradano fino al mare.

È la tipica spiaggia caraibica entrata nel nostro immaginario, circondata da magnifiche palme e frequentata dai cubani in cerca di divertimento.

A parte Villa Maguana e un paio di semplici chioschi alimentari, qui non ci sono infrastrutture: questo la rende poco turistica e ricca di fascino.

10. Playa Rancho Luna

A 18 km a sud di Cienfuegos si trova Playa Rancho Luna, una piccola e pittoresca spiaggia cubana protetta da una ricca barriera corallina.

Caratterizzata da finissima sabbia bianca con palmeti e uva caleta, lungo questo litorale puoi trovare alberghi, ma anche una dozzina di casas particulares, le abitazioni private dei cubani, una sorta di b&b.

Poco distante da Playa Rancho Luna, nei pressi di San Antón, puoi visitare il Giardino Botanico La Soledad. Tra le particolarità, il giardino ospita un’enorme piantagione di cactus e di palme, e tutte le maggiori varietà di mariposas, il fiore nazionale cubano.

Spiagge Cuba: qual è il periodo migliore per andare?

Qual è il priodo migliore per godere al meglio delle spiagge di Cuba?

cuba spiagge

L’Isla Feliz si trova in una zona di clima tropicale regolata da due stagioni principali: la stagione umida che va da maggio a ottobre e la stagione secca durante il periodo invernale che va da novembre ad aprile.

Il periodo migliore per andare a Cuba è quello della stagione secca, che corrisponde al nostro autunno-inverno: da novembre ad aprile le precipitazioni sono più basse, quasi assenti.

Le temperature

Anche le temperature sono più che accettabili nella stagione secca, favorite dalla mancanza dell’afa che spesso si deve combattere nella stagione estiva.

Durante la stagione secca le temperature oscillano intorno ai 20°, mitigate dal soffio costante dei venti alisei, provenienti dall’Oceano Atlantico, che spirano da est verso ovest.

Cuba spiagge
Le magnifiche spiagge di Cuba

Se la temperatura dell’aria è piacevole, lo è ancora di più quella del mare, che è sempre caldo, grazie alla funzione stabilizzatrice della corrente che arriva dal Golfo del Messico.

Cuba è quindi una meta perfetta per le immersioni e lo snorkeling, proprio per l’acqua del mare sempre gradevole.


Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *