Jamaica spiagge: le più Reggae dei Caraibi

Jamaica spiagge: vivi una vacanza a ritmo di musica! A meno di 200 chilometri da Cuba ed Haiti, la Jamaica continua ad essere un paradiso caraibico in cui il divertimento si muove sulle note del reggae.

Ritmi frizzanti e incalzanti si fondono con la bellezza sorprendente del mare e della natura circostante. È impossibile stare fermi durante una vacanza in Jamaica!

Jamaica, scopri le spiagge più belle

Acqua cristallina che si sposa a sabbia bianchissima: la Jamaica è una destinazione imperdibile per le sue spiagge mozzafiato, che si estendono lunghissime per chilometri, abbracciate da una lussureggiante vegetazione.

Sotto la superficie trasparente, si nasconde una variopinta barriera corallina, che si può ammirare semplicemente facendo snorkeling.

Non è facile decidere quali siano le spiagge più belle della regina delle Grandi Antille, tutte sono incantevoli e molte sono dei veri e propri paradisi tropicali ancora vergini.

Dalla nostra esperienza ci sentiamo di consigliarti alcune spiagge da non perdere, secondo noi tra le più belle.

La spiaggia di Negril, tra le più belle della Jamaica

jamaiaca spiagge
La spiaggia di Negril

A nord dell’isola, la spiaggia di Negril in Jamaica è sicuramente quella più famosa, soprattutto per i turisti italiani.

Il motivo è facile intuirlo: un’infinita distesa di soffice arenile che si affaccia su un mare trasparente che sfuma lentamente dal celeste al turchese, un vero e proprio sogno ad occhi aperti.

La spiaggia di Negril è senza dubbio la spiaggia giamaicana per eccellenza, in cui si respira la magica atmosfera caraibica, tra  colori sorprendenti e ritmi coinvolgenti tipici della cultura reggae.

Seven Mile Beach – questo il nome della spiaggia più famosa della località balneare di Negril – percorre per ben 11 chilometri la costa, affacciandosi su una splendida barriera corallina.

Per questo è tra le spiagge più belle della Jamaica, proprio perché ampia e adatta a tutte le tipologie di turisti, anche le famiglie con bambini.

Cosa fare nella spiaggia di Negril

Lunghe nuotate, relax al sole e immersioni alla scoperta dei colorati fondali, volendo anche a bordo di barche dal fondale trasparente, sono le attività più classiche da fare nella spiaggia di Seven Mile Beach a Negril.

Lungo il bianco arenile trovi non solo una verdissima vegetazione, ma anche numerose capanne adibite a negozi dove si vendono oggetti di artigianato locale, in cui fare shopping. Tra i souvenir più caratteristici, sicuramente le coloratissime tele dipinte, per portarti a casa tutta l’atmosfera frizzante dell’isola.

Non perderti anche una emozionante escursione in barca in una piccola isola di fronte alla spiaggia, dove i pescatori locali ti portano a mangiare le aragoste appena pescate e cotte alla brace, che potrai gustare direttamente con i piedi sulla sabbia: una vera libidine!

Per gustare la speziata cucina giamaicana o sorseggiare una bevanda ghiacciata ascoltando musica, la spiaggia di Seven Mile Beach offre un’infinità di ristorantini, bar e locali che si affacciano direttamente sul mare, dove rilssarti di giorno e divertirti di notte. Un locale da non perdere? Il Rick’s Cafè, dal quale si possono vedere i ragazzi Jamaicani tuffarsi in mare da altezze impressionanti.

Infine, vedere un tramonto dalla Negril Cliff è una delle cose più romantiche e suggestive da fare, per portarsi a casa il ricordo dei colori del mare che si trasformano sotto i raggi del sole che si immerge.

jamaica spiagge
Tramonto su una spiaggia della Jamaica

Montego Bay Jamaica: non solo spiagge

Montego Bay è la seconda città dell’isola che negli ultimi anni sta vedendo una grossa crescita, anche grazie all’aeroporto internazionale Donald Sangster International, dove atterrano la maggior parte dei turisti che arrivano sull’isola.

Anche in questa zona della Jamaica, i colori sono quelli tipici di un paradiso tropicale: il bianco della sabbia sfuma dolcemente nell’azzurro dell’acqua cristallina, le mille tonalità del verde della rigogliosa vegetazione sfiorano il blu profondo del cielo limpido di questa terra.

Tra le spiagge più belle di Montego Bay troviamo Doctor’s Cave Beach e Walter Fletcher Beach.

La prima è diventata famosa per la grotta da cui secondo alcune fonti sgorgherebbero acque terapeutiche. Non sappiamo se è vero, ciò che conta è l’incredibile bellezza della spiaggia di sabbia finissima.

Oltre alle spiagge, a Montego Bay è importante ricordare il Parco Marino, un’area protetta che si estende lungo la costa, con una ricca varietà di flora e fauna.  L’area del parco si snoda a brevissima distanza dalla riva, infatti i primi banchi di barriera corallina si possono raggiungere anche a nuoto, dal momento che distano solo 150-200 metri dalla costa.

Nel Parco di Montego Bay si distinguono 3 grandi ecosistemi diversi, quelle delle erbe grasse di mare, quello delle mangrovie e quello delle barriere coralline.

Nell’area protetta del Parco non tutte le attività sono permesse, questo a tutela dei delicati equilibri marini; in generale però nelle acque del parco è possibile fare snorkelling, immersioni, pescare, anche se solo in alcune aree ben delimitate. In alternativa è possibile prenotare un  tour organizzato a bordo delle speciali barche con il fondale trasparente.

A Montego Bay puoi anche navigare in zattera il vicino fiume Martha Brae per vivere un’esperienza unica a contatto con le acque dolci del fiume.

Jamaica, la patria delle feste e musica in spiaggia

jamaica spiagge

In Jamaica si balla e si suona ovunque: la musica accompagna la vita dei giamaicani e il loro stile rilassato e caloroso.

Di giorno la musica riempie i locali sulla spiaggia, ma di notte questi si trasformano in vere e proprie piste da ballo dove scatenarsi.

Lungo tutta la costa ci sono molti locali dove ballare e ascoltare concerti sulla spiaggia: hai davvero l’imbarazzo della scelta se vuoi immergerti nel vero ritmo giamaicano! Una delle zone balneari più ricca di locali è Negril, dove puoi ascoltare musica dal vivo fino a notte fonda.

C’è sempre voglia di far festa in Jamaica e gli isolani ti contageranno con questa gioia e desiderio di movimento dopo poche ore dal tuo arrivo!

Non solo feste nei locali, ma anche importanti eventi musicali che richiamano appassionati da tutto il mondo: è questo il caso del Reggae Sumfest a Montego Bay, uno dei più grandi festival di musica reggae che si tiene ogni anno in estate, nato nel 1993.

Un altro importante appuntamento è il Rebel Salute, che si svolge ogni anno a gennaio a St Ann, nato per  festeggiare il compleanno dell’icona del reggae Tony Rebel; oggi è diventato uno spettacolo attesissimo dagli amanti del reggae in tutto il mondo che arrivano qui per ascoltare i migliori artisti del genere.

Lasciati travolgere dall’atmosfera elettrizzante di quest’isola e preparati per ballare!

Giamaica quando andare: il clima migliore per goderti le spiagge

jamaica spiagge

Ti stai chiedendo quando andare in Giamaica per vivere il mare e la spiaggia senza pensieri?

In realtà, il clima di quest’isola è sempre caldo e piacevole, con poche differenze di temperatura nel corso dell’anno (appena 3/4 gradi).

Il clima tropicale della Giamaica consente di stare in costume tutto l’anno, perché di fatto l’inverno non esiste: a gennaio le temperature assomigliano a quelle estive in Italia, con 27/30 gradi di massima e minime intorno ai 20/23 °C.

Ecco perché molti italiani scelgono di partire durante le vacanze invernali, certi che troveranno in Giamaica sole e caldo ideali per godersi le spiagge bianchissime dell’isola.

Solo qualche pioggia nei mesi di maggio/giungo e ottobre/novembre, per fortuna passeggera.


Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *