Voli low cost per le Maldive, come arrivare all’aeroporto di Malé

Il primo passo per organizzare una vacanza alle Maldive è acquistare il volo: noi ti diamo tutte le dritte per risparmiare sulla tariffa del volo verso l’aeroporto di Malè, il principale delle Maldive.

L’ aeroporto di Malé

aeroporto malè

L’aeroporto internazionale di Malè (indicato con la sigla MLE) è la ‘porta d’accesso’ principale per i turisti che vogliono arrivare alle Maldive. Situato sull’isola di Hulhulé, è vicino all’isola di Malé su cui si trova anche l’omonima capitale, fra poco raggiungibile attraverso un ponte che sarà terminato entro il 2018 e che collegherà le due aree.

Si tratta dell’aeroporto principale delle Maldive, su cui atterrano le compagnie low cost per voli nazionali, internazionali ed intercontinentali; nonostante sia lo scalo principale è davvero piccolo, con un solo terminal, ma comunque fornito di tutti i servizi necessari come ristoranti, bar e negozi, internet desk, servizio docce gratuito, area duty free e deposito bagagli.

Compagnie aeree che volano alle Maldive

su aeroporto malè vola qatar air
Anche Qatar Airways vola su aeroporto Malè

Sono molte le compagnie aeree che volano alle Maldive all’aeroporto di Malè, partendo dalle principali città italiane come Bologna, Venezia, Roma e Milano:

  • Emirates
  • Etihad Airways
  • Oman Air
  • Lufthansa
  • Condor
  • Qatar Airways
  • Cathay Pacific
  • Saudi Arabian Airlines
  • Turkish Airlines
  • Air India
  • Aeroflot
  • SriLankan
  • Air Italy

Queste compagnie fanno tutte lunghi scali, molti dei quali in destinazioni orientali e questo si può rivelare vantaggioso per chi vuole abbinare al soggiorno alle Maldive una prima parte di viaggio culturale o itinerante nel sud est asiatico. Ma non si tratta dell’unico vantaggio, come vedremo dopo. La durata del volo con scalo è di circa 12/15 ore, mentre in caso di volo diretto di circa 9/10 ore.

Ma quali sono le compagnie che propongono voli diretti dall’Italia alle Maldive? Dal 31 Ottobre scorso Alitalia collega direttamente l’aeroporto di Roma Fiumicino con l’aeroporto di Malè: la compagnia ha collegato per la prima volta nella sua storia l’Italia alle Maldive con voli di linea plurisettimanali diretti, facilitando ancora di più la scoperta di questi meravigliosi atolli dell’Oceano Indiano. Oltre ad Alitalia, anche Neos propone un volo diretto su Malè con partenza da Milano Malpensa e Roma Fiumicino.

Perchè lo scalo può essere un vantaggio

Lo abbiamo detto prima: anche se inizialmente si potrebbe pensare che fare uno scalo di alcune ore all’interno di un aeroporto è una gran perdita di tempo, in realtà può avere molti risvolti positivi, primo fra tutti la possibilità di fare uno stop over (ovvero una sosta di qualche giorno) in città interessanti a livello storico e culturale, trasformando lo scalo in un’occasione per arricchire il viaggio di una nuova esperienza. Inoltre, ci sono aeroporti talmente vicini alle città da non aver bisogno di uno stop di giorni per organizzare una visita al centro storico, come Doha, città su cui fa scalo la Qatar Air, che che si raggiunge in appena 10 minuti di taxi. Ci sono compagnie che addirittura incoraggiano i viaggiatori ad includere uno scalo nel loro itinerario, come ad esempio la Emirates che propone un pacchetto di scalo pre-organizzato per i viaggiatori che desiderano trascorrere una giornata nel suo snodo principale, Dubai.

Un altro vantaggio non da poco, è quello di ridurre gli effetti del jet-lag: fare uno scalo di qualche giorno, aiuta ad abituarsi al cambio di fuso orario e ad arrivare a destinazione finale con più energia.

Se viaggi con bambini fare uno scalo di qualche ora può avere i suoi lati positivi come quello di farli sgranchire un po’ dopo essere stati seduti ore in aereo (con il vantaggio di farli stancare e di facilitare il sonno nel volo successivo), farli giocare nelle aree gioco degli aeroporti attrezzati per famiglie, oppure di cambiarli con maggiore comodità nelle apposite nursery.

aeroporto malè con bambini
Se viaggi con bambini, lo scalo può avere dei vantaggi

Periodi migliori per acquistare un volo per Malè

Come abbiamo visto in un precedente articolo, il periodo migliore per andare alle Maldive è tra dicembre e aprile, che coincide con la stagione secca con piogge meno frequenti. Essendo quindi l’alta stagione maldiviana, i prezzi dei voli verso l’aeroporto di Malè possono essere molto alti. Come fare per risparmiare?

Secondo una ricerca di Skyscanner se la tua destinazione è l’Asia, il periodo migliore per prenotare pare essere con 23 settimane di anticipo, quando i prezzi sono di circa il 5% più bassi rispetto alla media dell’anno.

Addirittura, se vuoi provare a risparmiare ancora di più, cerca le offerte online di voli economici per le Maldive il martedì: sembra che questo trucchetto permetta di risparmiare un ulteriore 8%!

In generale, il consiglio per trovare l’offerta migliore per le Maldive è quello di prenotare con largo anticipo: mentre qualche tempo fa i last minute consentivano di trovare voli low cost, oggi queste opportunità sembrano tramontate e risulta più conveniente sfruttare la formula “prenota prima“.

Il modo più veloce però per trovare voli low cost per le Maldive è sicuramente quello di dedicare tempo alla ricerca sui siti comparatori di prezzi, che a colpo d’occhio ti offrono una panoramica delle tariffe più convenienti per viaggiare in questo atollo.


Se ti è piaciuto il post, condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *